IL LIBRO VINCITORE DELLA XXV EDIZIONE E’…

Il 19 marzo, serata finale del Concorso, la sala del cinema Dante era gremitissima di un pubblico eccitato, ansioso e impaziente di conoscere il libro vincitore.
Ha ottenuto il maggiore numero di voti

LA CASA DEI CANI FANTASMA

img-lacasadeicani             

proposto dalla Libreria ULISSE di Suzzara

a cui seguono:

La cosa più incredibile
Sophie sui tetti di Parigi
L’estate che conobbi il Che

Questa è la motivazione della vittoria.

Da più di cinque anni Cameron, un ragazzino di dodici anni, è costretto in compagnia della madre a scappare dal padre, un uomo violento che li tormenta. Quando si trasferiscono in una fattoria dai tratti inquietanti e piena di segreti, la vita del ragazzo diventa un vero incubo. Solitudine e paure si materializzano in visioni inquietanti, come quella di Jacky, un bambino morto tanti anni prima. La trama a questo punto si infittisce e avvolge il lettore in una spirale dove i piani del tempo si confondono e le due storie – quella di Cameron e di Jacky – si sovrappongono, creando dubbi e domande che troveranno risposta solo nell’ultima pagina.
Il romanzo tratta tematiche importanti e attuali come le violenze domestiche, l’angoscia della fuga, il terrore di essere ritrovati e il bullismo, raccontate dal punto di vista di un ragazzino della nostra età.
La storia è coinvolgente, suggestiva e narrata con una scrittura molto sciolta e un linguaggio accurato e al tempo stesso semplice.
Il perfetto confondersi tra realtà, finzione ed immaginazione, crea un romanzo che, riga per riga, ti travolge e riesce a non essere né scontato né banale e neppure noioso.

“La casa dei cani fantasma”: un libro che è impossibile non leggere tutto d’un fiato.

IL VOTO DELLA GIURIA DEI GENITORI

La giuria dei genitori, composta da 23 genitori, di cui 11 di Suzzara, 10 da Canobbio (Svizzera ) e 2 da Gassino Torinese, ha scelto quale libro da regalare ai propri figli LA CASA DEI CANI FANTASMA  di Allan Stratton. Queste le loro motivazioni. Quanto sono reali o immaginate le cose in cui crediamo? Quanto corrispondono alla realtà le situazioni e le persone di cui ci siamo fatti un’idea? Fino all’ultima pagina non sapremo cosa è vero e cosa non lo è. LA CASA DEI CANI FANTASMA è un bel thriller nel quale, attraverso un percorso di continua tensione emotiva, il lettore condivide l’esperienza di un ragazzo che, pur sentendosi solo in mezzo a tante difficoltà, con coraggio e determinazione persegue la ricerca della verità. E’ un esempio di forza e di tenacia nella ricerca di ciò che è vero e di ciò che è giusto; questo suo non darsi per vinto ne fa un modello per i suoi coetanei. La giuria dei genitori consiglia la lettura di questo libro per il tema trattato, per lo stile, il linguaggio e la trama avvincente che tiene col fiato sospeso fino all’ultima riga, giocando tra fantasia e realtà.

Annunci