Le fasi

Come vengono scelti i libri

La Giuria di Preselezione, costituita da studenti che escono dalla scuola secondaria di I grado e che hanno fatto  l’esperienza di “lettore”, entra in azione nei mesi estivi. Ha il compito di selezionare i quattro finalisti tra i 12/13 libri proposti dalle librerie.

Chi partecipa

Il Concorso è rivolto agli Istituti Scolastici. Le classi che aderiscono all’iniziativa individuano al loro interno tre LETTORI ufficiali che avranno il compito e la responsabilità di leggere tutti e quattro i libri nell’arco di un mese.

Il resto della classe è coinvolta nella lettura di almeno due libri e nel conseguente confronto di opinioni.

A partire dal 2015 possono partecipare come “Liberi Lettori” anche ragazzi che si impegnano nella lettura dei quattro libri in un mese, pur se la loro classe non è iscritta ufficialmente al Concorso.

Partecipano anche i genitori i quali condividono con i figli l’esperienza della lettura, attraverso una giuria autonoma, la Giuria dei genitori (per l’iscrizione v. Modulistica) cha ha il compito di individuare tra i libri in concorso quello che “regalerebbero al proprio figlio”. Non è dunque un concorso parallelo, non c’è un libro vincitore: c’è, invece, una riflessione in più, un’occasione per parlarsi confrontandosi su un piede non di condiscendenza ma di reale parità.

Come funziona il Concorso

L’operazione si articola nelle seguenti fasi:

  1. Cerimonia dellInvestitura: consegna dei libri ai “lettori”.
  2. Dopo un mese ogni Istituto organizza il momento di confronto tra le classi e i ragazzi incontrano i librai che hanno proposto i libri.
  3. Il venerdì successivo  ha luogo la votazione alla quale partecipano tutti coloro che hanno letto i quattro libri in gara. Saranno presenti anche i ragazzi provenienti da scuole lontane ospiti delle famiglie degli studenti.
  4. Proclamazione del libro vincitore in una serata di grande festa.

Come si vota

I voti vanno espressi con una valutazione in ordine decrescente a partire da 4 per il libro preferito, a 1, senza ripetere alcun numero.

Le scuole che non sono presenti devono trasmettere la loro valutazione entro le h.14.00 del mercoledì precedente la votazione compilando il modulo apposito (v. Modulistica)

Come si realizza l’ospitalità

  • Contemporaneamente all’iscrizione occorre precisare se si intende usufruire dell’ospitalità indicando esattamente i nomi e gli indirizzi dei ragazzi coinvolti. (v. Modulistica)
  • I ragazzi e gli insegnanti devono sostenere le spese del viaggio.
  • Gli insegnanti sono ospitati a spese dell’Amministrazione in ragione di uno per ogni scuola.
  • I ragazzi sono ospitati presso famiglie locali o in strutture ricettive del territorio. Il numero dei ragazzi  non potrà superare il numero di 6 lettori per Istituto. Qualora una scuola intenda partecipare con un numero di ragazzi superiore a 6 dovrà sostenere in proprio le spese di ospitalità.
  • Gli studenti ospitati devono essere obbligatoriamente lettori a pieno titolo.

Cos’altro c’è

Allo scopo di consentire una partecipazione più diffusa al concorso e non delegata e relegata ai soli tre “lettori” ufficiali, possono esser messe in atto altre attività, secondo le diverse sensibilità degli insegnanti e degli studenti, che trovano visibilità su queste pagine e durante le manifestazioni finali.

L’attività proposta in modo ufficiale consiste nella partecipazione a giochi a quiz a squadre sui libri in concorso. Le classi vi possono aderire compilando il modulo apposito (v. Modulistica).

Annunci