Aspettando il concorso…

Le ragioni della proposta

Questa proposta è rivolta a tutti coloro a cui quattro libri non bastano o che preferiscono gustarne anche uno solo in attesa della scorpacciata.

Ogni anno i ragazzi della Giuria di Preselezione si trovano in difficoltà a dover escludere libri che non hanno trovato posto all’interno della quartina, ma che hanno amato leggere e che li hanno coinvolti sul piano della nostra umanità e sui valori che accompagnano il nostro vivere.

Ecco perché abbiamo deciso di trasformare Un libro per tutte le stagioni in questo: Aspettando il concorso… per allargare la gamma dell’offerta ma anche e soprattutto per offrire l’opportunità di creare un aggancio culturale ed emotivo con la storia dell’umanità.

A chi è rivolta

A tutti coloro che ne hanno tempo, voglia, interesse: lettori ufficiali e non, studenti di classi partecipanti e non e a chiunque ne abbia desiderio.

In cosa consiste

  1. Leggere il libro proposto, che viene presentato entro il mese di ottobre e che potrebbe diventare una strenna natalizia anzitempo da parte dei genitori.
  2. Confrontarsi, se lo si desidera, con gli altri lettori.

Katherine Paterson, La mia rivoluzione

Questo il libro che con grande rammarico la Giuria di Preselezione ha dovuto escludere e che propone come antipasto!

La mia rivoluzione

Annunci